Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ci sono ancora due alpinisti all'interno della Capanna Carrel (3'830 metri di quota) dopo l'ordinanza di chiusura della via italiana al Cervino, in salita e in discesa, a seguito di alcune frane nella zona della Cheminée.

Gli altri scalatori - in tutto erano circa 25 - hanno preferito rientrare a valle, controllati a distanza dalla guardia di finanza di Cervinia, oppure salire verso la vetta e poi scendere dal versante svizzero. L'evacuazione degli ultimi due con l'elicottero avverrà non appena calerà il vento in quota, questa sera o al massimo domani mattina.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS