Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ventisette studenti dell'istituto tecnico commerciale Caio Plinio di Como sono stati trasportati in ospedale questa mattina per i sintomi di un'intossicazione, probabilmente dovuta a uno spray urticante che dei giovani hanno spruzzato a scuola. Le condizioni dei ragazzi non sono gravi: un po' tutti gli alunni hanno avvertito malori, difficoltà respiratorie e bruciore agli occhi.

È avvenuto questa mattina nella sede staccata dell'istituto tecnico in via Rezia, nel centro della città: scattato l'allarme a scuola sono arrivati in forze i mezzi del pronto intervento. I soccorritori hanno deciso di portare precauzionalmente in ospedale gli studenti che accusavano i sintomi più forti. Nel frattempo sono tutti stati dimessi.

L'intossicazione è stata provocata da un gruppo di studenti che in più riprese hanno usato lo spray dentro la scuola. Alcuni di loro sono stati identificati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS