Navigation

Italia: strangola moglie davanti a figlia quindicenne

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 gennaio 2012 - 20:29
(Keystone-ATS)

Al termine di una lite a Scicli, una località siciliana vicina a Ragusa, un disoccupato italiano di 41 anni ha strangolato la moglie di 38 anni davanti alla figlia di 15 anni. Avrebbe poi scaraventato il corpo senza vita della consorte dalle scale della sua abitazione. L'uomo è stato arrestato. Nel 1999 era già stato fermato per avere tentato di uccidere il padre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?