Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Con un flessibile a pile hanno tagliato le funi di due impianti di risalita di Cervinia e Valtournenche provocando un grave danno economico alla Cervino spa. Non vi sono stati pericoli per le persone, in quanto gli impianti erano in manutenzione.

L'episodio, classificato come vandalismo, risale all'estate scorsa ma si è appreso solo oggi.

Nel primo caso è stata danneggiata la fune della funivia che porta a Plan Maison, nel secondo caso il cavo di una seggiovia del comprensorio di Valtournenche. In particolare sono state recise alcune trifole di acciaio che compongono la fune. È stato necessario sostituirle entrambe. I danni ammontano a circa 180'000 euro.

Dell'accaduto si occupano i carabinieri italiani che sono impegnati in una complessa indagine per risalire agli autori dei due atti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS