Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Proseguono senza sosta le ricerche da parte dei vigili del fuoco italiani dei due turisti svizzeri, un padre di 45 anni e il figlio di 6 residenti a Berna, dati per dispersi dopo essere stati travolti dal torrente Satello in piena nel comune di Massa Marittima. La madre ha riconosciuto due giacche a vento, una del padre e l'altra del figlio, una felpa del padre e uno zainetto, recuperati dai sommozzatori nel fango intorno al letto del torrente.

Le ricerche, molto difficoltose, proseguiranno per tutta la giornata di oggi e domani non è escluso che inizino anche delle battute a terra.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS