Il tribunale di Milano ha confermato il blocco in tutta Italia della app Uberpop, respingendo il reclamo nel merito presentato dalla multinazionale.

Nelle scorse settimane, infatti, il tribunale milanese aveva già disposto l'inibitoria all'utilizzo del servizio, accogliendo il ricorso presentato dalle associazioni di categoria dei tassisti.

Uber poi ha fatto reclamo contro la decisione chiedendo in prima battuta la sospensione dell'inibitoria, bocciata nei giorni scorsi. Oggi è stato respinto anche il reclamo nel merito.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.