Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il cadavere in avanzato stato di decomposizione di un uomo di 46 anni di Somma Lombardo (Varese), del quale era stata denunciata la scomparsa dieci giorni fa, è stato trovato nella mattinata di Ferragosto da un cacciatore che camminava tra i boschi di Mozzate e Locate Varesino, al confine tra le province di Como e Varese.

La zona è spesso frequentata da tossicodipendenti. L'uomo, identificato attraverso i documenti trovati accanto al cadavere, risultava scomparso da casa il 6 agosto scorso. La procura di Como ha aperto un fascicolo e ha disposto l'autopsia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS