Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il corpo senza vita di uno sciatore è stato recuperato la notte scorsa a Breuil-Cervinia dagli uomini del Soccorso alpino valdostano e quello della Guardia di Finanza (Sagf). Si tratterebbe di un cittadino svizzero di circa 50 anni.

Ieri l'uomo aveva sciato da solo in fuoripista, senza però rientrare a Zurigo. A lanciare l'allarme, in serata, erano stati i suoi amici svizzeri, che non avevano più sue notizie. Il corpo è stato trovato alle 2.45, tra Plateau Rosà e Plan Maison, a circa 3'000 metri di quota. La causa del decesso è da accertare, non si esclude un malore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS