Navigation

Italia: vertenza su capsule caffè, Vergnano vince su Nestlè

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 giugno 2012 - 13:16
(Keystone-ATS)

Sentenza positiva per la Vergnano, azienda piemontese di caffè, nella causa intentata dalla Nestlè. Il Tribunale di Torino non ha accolto le richieste della multinazionale svizzera di inibire a Caffè Vergnano qualsiasi attività di produzione, commercializzazione e promozione delle capsule Espresso1882.

Nel febbraio 2012 Nestlè ha avviato un procedimento d'urgenza contro l'impresa piemontese lamentando la presunta contraffazione dei propri marchi Nespresso e l'uso illegittimo del marchio, in quanto sulle confezioni di capsule per caffè espresso dell'azienda piemontese, veniva precisato che erano "compatibili con le macchine Nespresso".

Nella sua decisione il Tribunale di Torino ritiene non sussistente la contraffazione dei brevetti, nè la contraffazione del marchio "Nespresso" in quanto - spiega la società piemontese in una nota - il marchio Espresso1882 ha una sua peculiare originalità.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?