Navigation

Italia: vitello semina il panico a Prato, abbattuto

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 gennaio 2012 - 18:38
(Keystone-ATS)

La polizia questa mattina ha abbattuto a Prato, in pieno centro storico, un vitello che dopo esser fuggito da un allevamento si era diretto verso l'abitato provocando curiosità ma anche diversi problemi ad automobilisti e cittadini.

Polizia e vigili del fuoco hanno cercato in tutti i modi di catturarlo senza fargli del male, ma evidentemente l'animale troppo spaventato era diventato pericoloso, al punto che un poliziotto è stato caricato più volte e ferito in modo serio riportando una lesione al braccio, con rottura di un tendine della mano.

Durante la fuga, il vitello ha vagato lungo le strade cittadine fino ad arrivare in piazza Mercatale: a quel punto è scattato l'allarme e le pattuglie delle volanti e dei vigili del fuoco si sono messi sulle sue tracce.

Alla fine il bovino, confuso e ormai inferocito, è stato instradato lungo una pista ciclabile. Falliti gli ultimi tentativi di calmarlo e bloccarlo, e dopo il ferimento dell'agente, è stata presa la decisione di abbatterlo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?