Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Ride bene chi ride ultimo": il tedesco Bild racconta con questo proverbio, riportato in italiano, dei 180 mila euro di liquidazione che il senatore Silvio Berlusconi riceverebbe dopo la prevista decadenza dalle casse pubbliche.

"Diversamente dai comuni mortali, che per un comportamento illecito perdono la propria posizione, per il multimiliardario Berlusconi ci dovrebbe essere una piccola consolazione: lo Stato italiano indebitato per oltre 2 mila miliardi di euro, in cui milioni di persone vivono in povertà o in gravi difficoltà esistenziali, vuole addolcire il congedo dell'ex capo di governo con un assegno da 180 mila euro", riporta caustico il giornale.

Bild continua poi facendo notare come negli ultimi 20 anni, "molto condizionati da Berlusconi, come quattro volte premier", i politici italiani abbiano operato tagli su tutto "tranne che su sé stessi", facendo conquistare alle camere italiane il "titolo di dubbia fama di parlamento più caro al mondo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS