Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro di beni culturali e turismo, Dario Franceschini, nel corso di una cerimonia che si è svolta alla Reggia della Venaria (Piemonte) a margine della riunione dei 28 ministri della Cultura europei, ha consegnato oggi al ministro greco Kostas Tasoulas 79 monete greche d'argento e una di bronzo bronzo risalenti ad un periodo tra il V e il II secolo avanti Cristo.

Le monete provengono dai siti archeologici di Akanthos e Toroni, e sono entrate in possesso del governo italiano dopo un sequestro nel 2008 di antichi manufatti. I reperti sono il frutto di un sequestro di merce rubata fatto dai carabinieri in Veneto nel 2008. Gli uomini del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale arrivarono al sequestro al termine di uno scambio investigativo con la polizia di Atene.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS