Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Jean-Luc Bideau vorrebbe una scuola federale di cinema

Keystone/MARTIAL TREZZINI

(sda-ats)

L'attore ginevrino di fama internazionale Jean-Luc Bideau propone la creazione di una scuola federale di cinema che riunisca sotto uno stesso tetto tutte le professioni del ramo e gli studenti delle quattro regioni linguistiche.

"Ho l'impressione che le scuole d'arte siano troppo legate alla regia, un po' anche alla sceneggiatura, ma non al resto, come ad esempio all'immagine e al suono", ha dichiarato in un'intervista a Le Temps. Bideau aveva già evocato un simile progetto negli anni 2000.

A suo avviso è necessario che tutte le professioni vengano rappresentate, ma è scettico riguardo ad includere anche gli attori visto che dispongono già della Haute Ecole des arts de la scène di Losanna.

L'attore deplora la mancanza di passione e di spirito d'iniziativa del cinema elvetico. "Ho l'impressione che le scuole di cinema, come quelle di teatro, dipendano da scelte universitarie. Manca la passione!". Con una nuova scuola che riunisca tutti, Jean-Luc Bideau spera di incoraggiare "la nascita di una nuova anima del cinema svizzero".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS