Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il fondatore del Front National francese, Jean-Marie Le Pen, medita di presentarsi alla guida di una lista alternativa al partito di estrema destra alle elezioni regionali in programma a dicembre.

Secondo quanto riferito da esponenti a lui vicini al quotidiano Le Parisien, l'87enne patriarca sta valutando la possibilità di scendere in campo per il voto in Provenza-Alpi-Costa Azzurra, dopo che in un primo momento aveva detto di voler sostenere la lista di partito guidata dalla nipote, Marion Maréchal Le Pen.

La presentazione di una lista alternativa segnerebbe una nuova tappa nella guerra con la figlia, Marine Le Pen, che a maggio lo aveva sospeso dal partito dopo le nuove affermazioni sulle camere a gas "dettaglio della storia" e gli elogi al collaborazionista maresciallo Petain.

Jean-Marie, che aveva fondato il partito nel 1974, nel 2011 ne aveva ceduto il timone alla figlia Marine, con cui, riferiscono le fonti, "i rapporti hanno continuato a deteriorarsi negli ultimi mesi", inducendolo a meditare un ritorno in campo.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS