Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Elicotteri militari russi stanno perlustrando la zona nel nord della Siria in cui è precipitato il jet abbattuto dalla Turchia in cerca dei due piloti, che si sono catapultati fuori dall'aereo prima che venisse colpito, e dei rottami del velivolo.

Lo riporta l'agenzia di stampa Dogan. Secondo la Cnn Turca, uno dei due piloti è stato catturato dalle milizie turcomanne anti-Assad nell'area, mentre l'altro risulterebbe ancora disperso.

Intanto la Nato sta "monitorando la situazione con attenzione" ed "è in contatto con le autorità turche" ma al momento non c'è stata ancora richiesta di convocazione del Consiglio Atlantico, che è in corso dalle 10 per una riunione già programmata sulla Georgia. Lo riferisce l'ufficio stampa dell'Alleanza Atlantica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS