Navigation

Jet militare, pochi ne vogliono uno americano

I velivoli americani non convincono molti svizzeri. KEYSTONE/EPA/YONHAP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2020 - 09:30
(Keystone-ATS)

Quale aereo da combattimento acquistare, dopo la decisione presa ieri di strettissima misura? Tendenzialmente non americano, emerge da un sondaggio pubblicato oggi da 20 Minuten.

Secondo il 31% del campione a decidere la questione deve essere il Consiglio federale, il 28% è a favore di un costruttore europeo come Airbus o Dassault, il 24% chiede che venga valutata un'alternativa conveniente, il 13% non si esprime e solo il 4% propone di rivolgersi a un fabbricante statunitense come Boeing o Lockheed Martin.

Come noto l'aeronautica militare elvetica sta valutando quattro velivoli: il Rafale della società francese Dassault, l'Eurofighter dell'europea Airbus, il Super Hornet di Boeing e l'F-35A di Lockheed-Martin.

Ieri il popolo svizzero ha approvato l'acquisto di nuovi jet con il 50,2% dei voti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.