Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Anche in Svizzera DePuy Orthopaedics, filiale della Johnson&Johnson, richiama due tipi di protesi d'anca. In tutto il mondo ne sono stati messi in commercio 93'000 pezzi.
"Attualmente stiamo mettendo al corrente i medici di questo richiamo", ha dichiarato all'ATS Isabelle Scuntaro. La responsabile dell'informazione per i dispositivi medici presso Swissmedic, l'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici, non ha però saputo indicare quanti pazienti sono interessati nella Confederazione. Il loro numero sarà valutato "entro la settimana prossima".
In media soltanto l'1% delle protesi d'anca non tengono e devono essere rimpiazzate. Per i due modelli in questione - "XL Acetabular System" e "Hip Resurfacing System" - "questi tassi raggiungono il 12-13% dopo cinque anni", ha sottolineato la Scuntaro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS