Navigation

JPMorgan: accordo tesoro su disputa sanzioni, versa 88,3 mln

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 agosto 2011 - 21:32
(Keystone-ATS)

JPMorgan raggiunge un accordo con il Dipartimento del Tesoro, che l'accusa di aver infranto le sanzioni anche quelle per Cuba. L'accordo prevede il pagamento di 88,3 milioni di dollari da parte JPMorgan che avrebbe infranto le sanzioni fra il 2005 e il 2006.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?