Navigation

JU: motocross vietato, cinque centauri saranno puniti

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2012 - 14:51
(Keystone-ATS)

Il Giura non intende tollerare la pratica - vietata - del motocross e dell'enduro nei boschi: due operazioni condotte simultaneamente dalla polizia cantonale e dall'Ufficio dell'ambiente hanno permesso di cogliere sul fatto cinque centauri, che saranno denunciati alla giustizia.

Oltre ad una multa, i cinque sportivi si espongono a sanzioni di tipo amministrativo, sottolinea il Cantone in una nota oggi. La presenza illegale di amatori di motocross nei boschi - aggiunge - è segnalata regolarmente dai comuni, dagli escursionisti e dai ciclisti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?