Navigation

JU: nomadi allontanati da Courrendlin, nel Giura

La polizia ha impedito un insediamento di nomadi nel canton Giura (foto d'archivio). KEYSTONE/STR sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 giugno 2020 - 09:10
(Keystone-ATS)

Una sessantina di roulotte di zingari che si apprestavano ad installarsi su un terreno di Courrendlin, nel canton Giura, sono state allontanate ieri dalla polizia. Dopo non poche discussioni i circa 100 zingari si sono diretti nel canton Berna.

La polizia cantonale giurassiana è stata informata nel pomeriggio dell'arrivo di una decina di carovane sul territorio cantonale. Diverse pattuglie si sono rapidamente recate a Courrendlin, dove gli agenti si sono accorti che stava giungendo una carovana di circa 60 roulotte, alcune delle quali avevano già iniziato ad insediarsi nella zona artigianale e industriale della località.

Si tratta di oltre 100 persone, ha indicato un portavoce delle forze dell'ordine all'agenzia di stampa Keystone-ATS, precisando che i veicoli sono per lo più immatricolati in Francia. La polizia ha fermato il resto del convoglio.

Gli agenti hanno spiegato ai nomadi che non è possibile campeggiare nel luogo da loro previsto e hanno convinto i capi delle diverse famiglie a lasciare la zona. Scortati dalla polizia gli zingari hanno infine lasciato il territorio giurassiano entrando nel canton Berna.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.