Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Boris Collardi, Ceo di Julius Bär, ha incassato 6,2 milioni di franchi nel 2015, oltre 400'000 franchi in più del 2014. L'insieme della direzione è costata alla banca 17,2 milioni di franchi rispetto ai 18,7 di un anno prima.

lo stipendio base di Collardi è passato da 1,42 milioni di franchi nel 2014 a 1,44 milioni nel 2015. A questo va aggiunto in particolare un premio di performance di 2,2 milioni, si legge nel rapporto di remunerazione della banca privata zurighese.

Le remunerazioni del consiglio di amministrazione hanno raggiunto i 2,7 milioni, un po' meno rispetto al 2014 (2,8 milioni). Il presidente dell'organo di sorveglianza Daniel Sauter ha percepito 1,05 milioni contro 1,1 milioni un anno prima.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS