Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La situazione della disoccupazione "è drammatica, avevamo detto che l'euro avrebbe riequilibrato la società e invece la disoccupazione aumenta": lo ha detto il presidente dell'Eurogruppo Jean Claude Juncker al Parlamento Ue.

"Nell'area euro supera l'11%, e non ce lo possiamo permettere", ha spiegato Juncker, secondo cui la mancanza di occupazione è "una tragedia che stiamo sottovalutando". Per questo, ha aggiunto, "dobbiamo realizzare politiche più attive per il mercato del lavoro".

Juncker ha poi spostato lo sguardo verso il Mediterraneo. "La situazione di Cipro è grave quanto quella della Grecia, il debito non è sostenibile e bisogna trovare al più presto una soluzione", ha affermato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS