Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Sono impressionato dalle fragilità dell'Ue e dalle rotture accadute o che si preannunciano". Così il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker nella conferenza d'inizio anno.

"C'è una 'policrisi' non ancora interamente controllata", dai rifugiati al terrorismo all'Ucraina alla Russia, ha sottolineato, e per questo "farò di tutto per evitare questo sentimento di inizio della fine" dell'Europa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS