Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno sette pellegrini indù sono morti oggi nello Stato indiano di Jammu & Kashmir dopo essere rimasti intrappolati con il veicolo su cui viaggiavano in uno scontro a fuoco fra le forze di sicurezza e un commando di militanti. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ani.

L'ispettore generale della polizia del Kashmir, Muni Khan, ha dichiarato al riguardo che i sette, fra cui cinque donne, facevano parte di un gruppo che aveva visitato il tempio di Amarnath, nel distretto di Anantnag. Oltre alle vittime fatali, si è appreso, altri 15 pellegrini sono rimasti feriti.

I media hanno riferito anche che i pellegrini erano originari del Gujiarat, Stato natale del premier Narendra Modi che ha duramente stigmatizzato l'accaduto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS