Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Scontri fra dimostranti e polizia sono avvenuti oggi nello Stato indiano di Jammu & Kashmir dopo che gli agenti hanno ucciso Sabzar Bhat, leader del movimento separatista Hizbul Mujaheddin. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa Ians.

Bhat, ucciso ieri sera a Tral insieme ad un altro militante, era il successore di Burhan Wani, la cui morte nel luglio dello scorso anno aveva generato proteste ed incidenti con le forze dell'ordine che hanno avuto un bilancio di almeno 100 morti. La polizia ha reso noto che "una operazione è ancora in corso, e che un terzo uomo armato si è trincerato nel covo di Tral".

Come avvenuto in passato, centinaia di giovani sono scesi in strada ed hanno lanciato pietre contro le forze dell'ordine. Oltre a Tral, gli incidenti sono avvenuti a Pulwama e Khanabal, nel distretto di Anantnag.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS