Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Kate esce da ospedale con "royal girl", prime foto

Fiocco rosa in casa Windsor: Kate Middleton, la duchessa di Cambridge, ha dato oggi alla luce una bambina al Saint Mary's Hospital di Londra, regalando la secondogenita al principe William e la quarta erede in linea di successione al trono britannico.

La neonata sta bene come la mamma, ha annunciato Kensington Palace via twitter - strumento cui anche la monarchia si è ormai piegata in nome dei tempi nuovi, pur senza rinunciare al successivo suggello dell'annuncio affisso dal banditore di corte dinanzi alla residenza della regina - e pesa 8,3 libbre, pari a circa 3 chili e 700 grammi. Il parto è avvenuto senza intoppi, come conferma il comunicato dei medici, dopo un paio d'ore di travaglio.

La duchessa - mostratasi raggiante e apparentemente già in forma in serata a fotografi e tv prima di rientrare a casa - era stata accompagnata verso le 6 del mattino dal consorte in ospedale, nella lussuosa Lindo Wing, teatro della nascita di George meno di due anni fa. E alle 8.34 l'evento, atteso qualche giorno oltre la scadenza canonica dei 9 mesi di gravidanza, si era compiuto.

L'annuncio, invece, si è fatto attendere un pò. Finchè è arrivato il verdetto che neppure William e Kate avevano voluto conoscere in anticipo: "It's a girl". Ciò che tutti volevano per risvegliare la passione dei sudditi, meno coinvolti a dispetto delle decine di fan e turisti rimasti accampati di fronte alla clinica per giorni e persino settimane, rispetto a quanto accadde per il primo nato della coppia.

Si tratta della prima nascita femminile nel ramo principale della dinastia da quando l'attuale regina mise al mondo la principessa Anna, 65 anni fa: un segnale di novità e quasi il preannuncio d'un futuro passaggio di consegne con la stessa Elisabetta, entrata il 21 aprile nel suo novantesimo anno di vita e prossima ai 62 di regno, seppure tuttora saldamente sul trono.

La neonata non è d'altra parte destinata allo scettro, salvo imprevisti, ma nella sua generazione è pur sempre seconda soltanto a George. E - come ha ricordato un commentatore di cose reali a costo di sfidare la scaramanzia - due degli ultimi sovrani sono nati secondogeniti: Giorgio V, che nel 1910 salì al trono dopo la morte del fratello Edoardo VII; e Giorgio VI, padre di Elisabetta II, subentrato a Edoardo VIII in seguito all'abdicazione di questi imposta dallo scandalo del matrimonio con la divorziata americana Wally Simpson.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.