Navigation

Kate risponde a Meghan, pubblica foto di William e bimbi

Kate con William e due dei tre figli. KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 dicembre 2019 - 20:09
(Keystone-ATS)

Il principe William che bacia il piccolo Louis sulla guancia con accanto la principessa Charlotte e il principino George è la foto di famiglia in bianco e nero che Kate Middleton ha voluto scattare e pubblicare il giorno di Natale.

Si tratta probabilmente di una risposta all'immagine pubblicata dai duchi di Sussex, Meghan e Harry, con il piccolo Archie alla vigilia.

Nella foto, il principe William indossa un berretto di lana e tiene stretto a sé il piccolo Louis, mentre Charlotte poggia le mani sul fratellino. Accanto a loro, seduto su una piccola poltrona, c'è George.

La foto è stata scattata a inizio anno a Norfolk. Non è la prima volta che Kate, una delle persone più fotografate al mondo, è passata dietro l'obiettivo per pubblicare foto scattate da lei.

George e Charlotte hanno inoltre preso parte per la prima volta alla messa di Natale della famiglia reale e si sono uniti alla folla di sudditi che li aspettavano davanti alla chiesa di Santa Maria Maddalena, a Sandringham, dove i reali hanno una delle loro residenze.

I due principini si sono mischiati alla folla che ha donato loro diversi mazzi di fiori, rubando la scena ai genitori. Alla messa anche la regina Elisabetta II, 93 anni, senza però il consorte Filippo, 98 anni, appena dimesso dall'ospedale, ma accompagnata dal figlio, il principe Andrea.

Quest'ultimo sta mantenendo un profilo basso dopo lo scandalo Epstein che lo vede coinvolto per l'amicizia con il miliardario americano, morto suicida in carcere dopo lo scandalo sessuale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.