Centinaia di docenti di diritto, anche di prestigiose scuole di giurisprudenza come Harvard, Columbia e Yale, hanno firmato una delle due lettere che chiedono al Senato americano di respingere la nomina del giudice Brett Kavanaugh alla corte suprema.

Ciò per la sua condotta quando si è difeso al Senato dalle accuse di aggressione sessuale. Secondo i firmatari, nella sua deposizione Kavanaugh è stato "intemperante, provocatorio e fazioso", e "non ha dimostrato i requisiti di imparzialità e temperamento giuridico per sedere nella corte più alta del paese".

Una delle missive è di un gruppo nazionale di educatrici in materie giuridiche.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.