Il presidente kazako Nursultan Nazarbaiev ha proposto oggi elezioni presidenziali anticipate, senza precisare una data. Lo riferiscono le agenzie russe Interfax e Ria-Novosti.

Nazarbaiev ha preso così atto della decisione del consiglio costituzionale, che ha bocciato gli emendamenti costituzionali introdotti dal parlamento per consentire la convocazione del referendum teso a prolungare il mandato del presidente fino al 2020, saltando due turni di elezioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.