Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Segretario di Stato americano John Kerry.

KEYSTONE/EPA AP POOL/ALEX BRANDON / POOL

(sda-ats)

Il segretario di Stato Usa John Kerry attacca Donald Trump e in un'intervista alla Cnn definisce "inopportuni" i giudizi espressi dal tycoon nell'intervista al Times e alla Bild.

Si tratta - secondo Kerry - di "un'intromissione diretta nelle politiche di altri Paesi" con i quali dovrà trattare da presidente a partire da venerdì.

Oltre ai giudizi poco lusinghieri sull'Ue, la Cnn, in particolare, cita gli attacchi di Trump alla Nato ("obsoleta") e alla cancelliera tedesca Angela Merkel responsabile, secondo il tycoon, di un "errore catastrofico" sui migranti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS