Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Khashoggi: GB, la spiegazione di Riad non è credibile

Il ministro britannico Dominic Raab (in un'immagine dello scorso primo ottobre) non crede alla spiegazione fornita dall'Arabia Saudita sulla morte del giornalista dissidente Jamal Khashoggi.

KEYSTONE/EPA/NEIL HALL

(sda-ats)

La spiegazione fornita dall'Arabia Saudita sulla morte di Jamal Khashoggi "non è credibile". Lo ha detto il ministro britannico per la Brexit Dominic Raab rispondendo ad una domanda della Bbc.

Per l'esponente del governo di Londra la morte del giornalista dissidente è "un caso terribile".

Dal canto suo il presidente statunitense Donald Trump critica la versione dell'Arabia Saudita affermando che "ovviamente c'è stato un inganno e ci sono state bugie". Ma allo stesso tempo, in un'intervista telefonica al Washington Post, definisce Riad "un incredibile alleato" degli Stati Uniti e spera che il principe Mohammed bin Salman non sia coinvolto: "Nessuno mi ha detto che è responsabile. Nessuno mi ha detto che non è responsabile. Mi piacerebbe che non lo fosse".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.