Navigation

Kiev: "unità russe attaccano nostre posizioni nel Donbass"

Esercitazione di soldati ucraini nel Donbass. KEYSTONE/EPA/ROMAN PILIPEY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 febbraio 2020 - 10:33
(Keystone-ATS)

"Unità militari russe" hanno attaccato in mattinata le postazioni ucraine presso i villaggi di Novotoshkivske, Orikhove, Krymske e Khutir Vilny, nel Donbass.

Lo fa sapere il servizio stampa dell'esercito di Kiev, con un post su Facebook, ripreso poi da diversi media russi e ucraini.

Sostenuti dall'artiglieria, "gli invasori russi hanno lanciato un'offensiva, cercando di avanzare attraverso la linea del fronte". I combattimenti sarebbero in corso. Le forze ucraine hanno subito perdite a causa dei bombardamenti, dice Unian. Altre testate, come 112, non parlano di unità russe ma di miliziani separatisti. Secondo un giornalista ucraino, nei pressi dell'area di Zolotoe la battaglia sarebbe iniziata verso le 5:00.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.