I presidenti ucraino Petro Poroshenko e russo Vladimir Putin hanno constatato durante un colloquio telefonico che il cessate il fuoco firmato ieri a Minsk è "globalmente rispettato": lo afferma la presidenza ucraina.

Inoltre, i due capi di stato "hanno discusso delle misure da prendere perché il cessate il fuoco abbia un carattere durevole", si legge nel comunicato della presidenza ucraina. Conferma della soddisfazione per il rispetto del cessate il fuoco arriva anche dal Cremlino.

I due presidenti hanno poi sottolineato l'importanza del monitoraggio Osce sulla situazione nell'est ucraino e hanno discusso degli aiuti umanitari per gli abitanti di quell'area del Paese. Lo rende noto il Cremlino.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.