Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli accordi raggiunti oggi a Minsk "aprono una via concreta verso la pace nel Donbass", ma "la Russia, che oggi ha dimostrato di controllare direttamente i miliziani, è pienamente responsabile di un loro eventuale fallimento". Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri di Kiev, Ievgheni Perebiinis, citato dall'agenzia Interfax.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS