Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Benché il vigore del franco continui a pesare sugli affari delle aziende svizzere, in ottobre la situazione è lievemente migliorata rispetto al mese precedente. Su un anno, però, la situazione è chiaramente peggiorata per le ditte.

Le prospettive per i prossimi sei mesi mostrano una fiducia moderata, ha indicato oggi ai media il Centro di ricerche congiunturali del Politecnico di Zurigo (KOF).

Complessivamente, le aziende interrogate non si aspettano un ulteriore peggioramento degli affari. Delle circa 4'500 imprese interpellate, la quota degli ottimisti supera ormai del 9,3% quella dei pessimisti, a fronte di un tasso dell'8,3% in settembre.

"La via della ripresa è appena iniziata", ha affermato l'economista del KOF Klaus Abberger. "L'economia in Svizzera soffre abbastanza fortemente per l'apprezzamento del franco".

Nell'industria della trasformazione la ripresa è proseguita anche in ottobre, sebbene in maniera graduale. Il livello minimo delle stime sull'andamento degli affari era stato raggiunto in giugno; da allora il pessimismo si è un po' stemperato. "Quasi il 30% ha dichiarato che la situazione non è buona. Si sta lavorando per uscirne", ha spiegato Abberger.

L'evoluzione nei vari rami non è però stata omogenea in ottobre: nel settore delle macchine vi è stato il primo peggioramento da quattro mesi in qua. Anche nell'industria alimentare è stato registrato un deterioramento.

Al contrario, il settore metallurgico e quello della chimica e delle plastiche hanno riferito di un miglioramento della situazione per gli affari.

Anche nella costruzione e progettazione le condizioni hanno registrato un'evoluzione eterogenea: mentre nel secondo settore la situazione è migliorata ed è complessivamente positiva, nel primo si è raffreddata marcatamente. Le imprese di costruzione considerano la situazione soddisfacente, mentre in precedenza la definivano buona.

Sempre secondo il KOF, nel commercio al dettaglio il clima degli affari è meno sfavorevole rispetto ai rilevamenti precedenti; nel ramo alberghiero e della ristorazione così come in quello finanziario è migliorato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS