Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli economisti consultati in settembre dal Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF) hanno ritoccato verso l'alto le previsioni sull'evoluzione dell'economia svizzera. Secondo i risultati del sondaggio "Consensus Forecast", il prodotto interno lordo (Pil) elvetico aumenterà dell'1,6% quest'anno e dell'1,9% nel 2014. Nell'indagine di giugno erano stati indicati rispettivamente un +1,3% e un +1,7%.

In particolare per il 2013 gli esperti hanno alzato le attese per quanto riguarda l'edilizia e gli investimenti in beni strumentali, visti ora in crescita dell'1,1% contro l'1% precedente. Le esportazioni dovrebbero progredire dell'1,7%, un dato invariato rispetto a giugno.

Circa il 2014, gli specialisti hanno riveduto sia il dato degli investimenti in costruzioni e beni strumentali (da +2,2 a +2,6%) sia quello dell'export (da +3,7% a +4,2%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS