Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'economia svizzera continua a stabilizzarsi e a "digerire" lo shock dell'apprezzamento del franco. Lo rileva il barometro mensile del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF) di ottobre, sceso di 0,5 punti rispetto a settembre a 99,8.

La situazione dell'economia elvetica si situa così a un livello lievemente inferiore alla media a lungo termine, si legge in un comunicato diffuso oggi.

A pesare leggermente sul barometro sono stati gli indicatori dei settori bancario, della costruzione nonché alberghiero e della ristorazione. La tendenza al ribasso è stata in parte compensata dalle prospettive un po' migliori per i consumi e quelle stabili per la manifattura e le opportunità di esportazione. Complessivamente le variazioni sono però minime.

Il barometro congiunturale del KOF è un indicatore che anticipa l'evoluzione dell'economia svizzera; dal mese scorso è composto di 238 sottoindicatori (217 in precedenza).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS