Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Secondo i media kosovari Ramush Haradinaj, leader dell'Alleanza per il futuro del Kosovo (Aak), sarà il nuovo primo ministro sulla base di un accordo di coalizione raggiunto oggi con altre due forze politiche per mettere fuori gioco il vincitore delle elezioni e premier uscente Hashim Thaci.

Il partito di Haradinaj, che alle elezioni di domenica ha ottenuto il 9,60% dei voti, avrebbe firmato un'intesa con la Lega democratica del Kosovo (Ldk) di Isa Mustafa (25,70% dei voti) e con Iniziativa per il Kosovo di Fatmir Limaj (5,24%). A un tale governo darebbe appoggio esterno il movimento nazionalista "Autodeterminazione" di Albin Kurti, molto critico nei confronti della politica del premier uscente Hashim Thaci favorevole alla normalizzazione dei rapporti con la Serbia.

L'intesa metterebbe fuori gioco il Partito democratico del Kosovo (Pdk) di Thaci, vincitore delle elezioni con il 30,69%. Sempre secondo i media, il partito di Mustafa otterrebbe la presidenza della repubblica e quella del parlamento, mentre Limaj diventerebbe vicepremier.

SDA-ATS