Navigation

Kosovo: almeno tre morti in valanga di neve

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2012 - 21:08
(Keystone-ATS)

Almeno tre persone sono morte nelle loro case travolte da una valanga di neve nel sud del Kosovo. Le autorità locali hanno detto che numerose case sono state investite dalla valanga abbattutasi sul villaggio di Restelice, nel Comune di Dragash, non lontano dal confine con Macedonia e Albania.

Alle operazioni di soccorso, fortemente ostacolate dalle bufere di neve e vento che imperversano nella zona, partecipano militari della Kfor (Forza Nato in Kosovo) e personale della missione europea Eulex. Secondo alcune informazioni, sarebbero state 11 le case investite dalla valanga di neve.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?