Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Corte Costituzionale del Kosovo ha accolto un accordo che dà maggiore autonomia alla minoranza serba del Kosovo. Lo ha reso noto l'emittente kosovara Rtk.

Questo accordo, concluso fine a agosto tra Belgrado e Pristina sotto gli auspici dell'Unione europea, prevede la costituzione di una associazione dei comuni serbi del Kosovo, che la Serbia considera di fondamentale importanza per il miglioramento dei diritti della comunità serba del Kosovo.

L'opposizione in Kosovo ha bloccato i lavori del Parlamento da metà settembre, sparando più volte lacrimogeni nella sala nel tentativo di annullare l'intesa. I partiti di opposizione temono che l'accordo possa peggiorare le divisioni etniche nel Paese e aumentare l'influenza della Serbia in Kosovo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS