Tutte le notizie in breve

Il presidente kosovaro Hashim Thaci, dopo il voto di sfiducia al governo di Isa Mustafa, ha decretato lo scioglimento del parlamento.

Si va così con ogni probabilità a elezioni anticipate, che secondo gli osservatori a Pristina potrebbero tenersi l'11 o il 18 giugno prossimo.

A favore della sfiducia al governo avevano votato 78 dei 120 deputati del parlamento nazionale, i contrari erano stati 34, gli astenuti tre.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve