Navigation

Kosovo: feriti da arma da fuoco due soldati Nato

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 novembre 2011 - 12:10
(Keystone-ATS)

Due soldati della Nato sono stati feriti oggi da colpi d'arma da fuoco in scontri con dimostranti serbi nel nord del Kosovo. Lo ha indicato un portavoce delle Forze Nato in Kosovo, la Kfor.

Gli scontri si sono verificati all'alba, quando i soldati della Nato avevano iniziato a smantellare uno dei numerosi posti di blocco eretti dai serbi a luglio.

Secondo il portavoce, Frank Martin, i militari hanno usato i lacrimogeni al posto di blocco di Jagnjenica, un villaggio a maggioranza serba, contrario all'indipendenza del Kosovo. "Due soldati della Kfor sono stati feriti da colpi di arma da fuoco dai dimostranti", ha indicato Martin.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?