Tutte le notizie in breve

Il presidente albanese Bujar Nishani ha firmato oggi il decreto col quale viene conferita la cittadinanza albanese a Ramush Haradinaj, ex leader dell'Esercito di liberazione del Kosovo (Uck) e uno dei capi dell'opposizione politica in Kosovo.

Haradinaj attende attualmente in Francia la decisione dei giudici sulla richiesta di Belgrado di una sua estradizione in Serbia dove è accusato di crimini di guerra.

Anche sua moglie - come riferiscono i media serbi - ha ottenuto la cittadinanza albanese. La legge del Kosovo, i cui 2 milioni circa di abitanti sono in larghissima maggioranza di etnia albanese, consente ai cittadini di avere la doppia cittadinanza.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve