Navigation

Kosovo: mediatore Ue, annullato dialogo con Belgrado

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2011 - 12:14
(Keystone-ATS)

Il round odierno del dialogo fra Pristina e Belgrado è stato annullato, perché i serbi non sono pronti a proseguire i colloqui. Lo afferma una nota ufficiale del mediatore Ue, Robert Cooper, diffusa oggi a Bruxelles.

"Il dialogo non ha avuto luogo perché la delegazione serba non è pronta ad andare avanti con i colloqui oggi", ha detto il mediatore Ue Robert Cooper. "La situazione ai posti di confine nel nord del Kosovo non fa parte del dialogo né di negoziati separati con la Serbia", ha poi precisato. "Il dialogo continuerà quando la parte serba sarà pronta a riprendere. L'obiettivo del processo rimane quello di discutere questioni che servano a migliorare la vita delle popolazioni e a portare le parti più vicine all'Ue", ha aggiunto Cooper.

Alla riunione di oggi in agenda c'erano i temi dell'energia, delle telecomunicazioni e della partecipazione del Kosovo ai forum regionali. Le parti avrebbero anche dovuto discutere "della attuazione dei precedenti accordi".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?