Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BELGRADO - Il parlamento serbo ha adottato ieri in tarda serata una risoluzione per continuare le attività per la difesa della sovranità e dell'integrità nazionale del Paese. Dopo un dibattito di 12 ore, 192 membri del Parlamento hanno votato a favore della risoluzione, 26 contro, due si sono astenuti.
"L'Assemblea nazionale - si legge nel documento adottato - trova necessario arrivare con trattative pacifiche ad una permanente, sostenibile e reciprocamente accettabile soluzione per il Kosovo, che permetterebbe una riconciliazione storica fra il popolo serbo e quello albanese, così come pace e la stabilità nella regione".
Il presidente serbo Boris Tadic ha detto alla conclusione del dibattito che la Serbia deve avere i migliori rapporti possibili con le grandi potenze, poiché qualsiasi altra politica condurrebbe il paese alla rovina e i cittadini alla povertà.
La risoluzione del problema del Kosovo è una "sfida della nostra generazione" ha detto Tadic, aggiungendo che si può risolvere solo con mezzi politici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS