Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Kosovo: premier serba, intervento armato è una opzione

La premier serba Ana Brnabic (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/DARKO VOJINOVIC

(sda-ats)

"Voglio sperare che mai saremo costretti a far uso delle Forze armate, ma purtroppo penso che ciò sia al momento una delle opzioni sul tavolo". Lo ha detto premier serba Ana Brnabic parlando della eventuale creazione di un Esercito regolare in Kosovo.

La premier non ha voluto commentare le notizie secondo cui gli Usa avrebbero intenzione di inviare in Albania armamenti, che verrebbero poi dirottati all'Esercito kosovaro. "Spero che negli Stati Uniti abbiano giudizio a sufficienza per capire cosa è buono per i loro partner a Pristina", ha detto Brnabic.

La Serbia, ha aggiunto, ha investito parecchio negli ultimi tempi nel rafforzamento delle sue capacità difensive - Forze armate e polizia - come deterrente in grado di indurre a sedersi a un tavolo e a cercare un compromesso.

"Non possiamo restare a guardare come qualcuno porta avanti una nuova pulizia etnica" a danno dei serbi del Kosovo. Una tale situazione, ha osservato, non va contro gli interessi solo dei serbi o degli albanesi, ma è deleteria per l'intera regione, e catastrofica per l'Europa.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.