Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MITROVICA - Truppe della Nato sono intervenute insieme con polizia ed Eulex sparando gas lacrimogeni per disperdere migliaia di albanesi e serbi a Mitrovica, la città del nord del Kosovo divisa in due, durante una manifestazione di protesta contro elezioni locali serbe.
Testimoni riferiscono che colpi sono stati sparati vicino al ponte sul fiume Ibnar che separa il nord, abitato da serbi, dal sud abitato da popolazione albanese.

SDA-ATS