Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nei violenti scontri di oggi pomeriggio a Pristina si sono registrati 14 feriti e 24 arresti fra i manifestanti antigovernativi. Come ha detto in una conferenza stampa il portavoce della polizia kosovara, dei feriti 10 sono poliziotti, 2 dimostranti, 2 giornalisti.

Elogiando il comportamento responsabile degli agenti - che non hanno risposto alle provocazioni fino a quando non è cominciato il lancio di pietre e molotov contro la sede del governo - il portavoce ha detto che alla manifestazione dell'opposizione hanno preso parte circa 8 mila persone, smentendo i numeri diffusi dall'opposizione che ha parlato di 70-100mila manifestanti.

Una ferma condanna delle violenze dei contestatori è venuta dal presidente del Kosovo Atifete Jahjaga, dalla delegazione Ue a Pristina e dalla missione dell'Onu Unmik.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS