Navigation

Kosovo: tensioni confini, Ashton telefona a Tadic e Thaci

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 luglio 2011 - 19:10
(Keystone-ATS)

L'alto rappresentante della politica estera della Ue Catherine Ashton ha parlato oggi con il presidente serbo Tadic e con il primo ministro del Kosovo Thaci per esprimere la sua preoccupazione per l'escalation della violenza nel nord del Kosovo.

La Ashton ha detto che è essenziale "ripristinare la calma immediatamente" ed ha chiesto ai due leader - riferisce una nota - di fare tutto il necessario per raffreddare le tensioni.

Il capo della diplomazia Ue ha anche ribadito che la controversia in atto sui diritti di dogana va risolta nell'ambito del dialogo tra Pristina e Belgrado. La Ashton ha chiesto infine a Tadic e Thaci di assistere gli sforzi del rappresentante speciale della Ue e della missione Eulex, che hanno parlato con entrambe le parti in causa per trovare una via d'uscita ragionevole.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?