Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Kosovo: Tirana fa appello a indipendenza, protesta Belgrado

La missione della Serbia all'Onu ha reagito duramente all'appello con il quale il premier albanese Edi Rama, nel suo discorso all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha invitato tutti i Paesi del mondo a riconoscere l'indipendenza del Kosovo.

L'ambasciatore serbo Milan Milanovic ha accusato Rama di aver utilizzato il suo discorso per ingannare i Paesi membri delle Nazioni Unite affermando che il dialogo si tiene fra due stati - Serbia e Kosovo. In realtà, ha detto Milanovic, i colloqui sono tra il governo di Belgrado e i rappresentanti delle istituzioni temporanee di autogoverno in Kosovo.

Nel suo intervento all'Onu Rama ha detto che il sì all'indipendenza del Kosovo e la sua adesione alle Nazioni Unite rafforzano la stabilità e la pace nella regione balcanica, qualcosa che va a vantaggio anche della Serbia. Per l'ambasciatore serbo il Kosovo non è un Paese indipendente e non fa parte dell'Onu.

Il Kosovo è stato riconosciuto finora da poco più di cento dei 193 Paesi rappresentati all'Onu, compresi gli Usa e 23 dei 28 membri della Ue. Non lo riconoscono - oltre a Serbia, Russia e Cina - Spagna, Grecia, Romania, Slovacchia e Cipro.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.